Idee sbagliate riguardo la forma fisica che si deve smettere di credere

Se googleamos di ricerca di consigli di fitness scopriamo noi stessi con molti dubbi e richieste di informazioni che contengono le risposte che siamo in grado di prendere in considerazione di incerta credo ad altri molto più convincente, basato su dichiarazioni di esperti. Ci sono un sacco di miti e le idee che abbiamo ottenuto per quanto riguarda l’idoneità fisica e l’effetto che questi hanno effettivamente nel nostro corpo.

Idee sbagliate riguardo la forma fisica che si deve smettere di credereIl momento migliore per allenarsi, mangiare o altrimenti mangiare prima o dopo la pratica sportiva, quali sono gli alimenti migliori per bruciare i grassi, che cosa dobbiamo rimanere chiaro di … Questi sono semplicemente alcuni casi di più costante domande che noi, che Google ci mostra, ma ci sono molti di più … qui si dispone di un paio di falsi equivoci più comuni circa il fitness che è necessario scartare già.

“Il più efficace tempo per l’esercizio fisico è il primo punto del mattino”

È vero che il treno il primo tempo ha alcuni vantaggi. È un’iniezione di energia che permette alla nostra mente molto più chiaro, per affrontare la giornata, aiutano a eliminare più liquidi, migliora il nostro umore per il resto della giornata.

"Il più efficace tempo per l'esercizio fisico è il primo punto del mattino"Grazie al lancio di endorfine dalle prime ore del mattino, e anche, inoltre, sarà possibile sviluppare un regime di allenamento senza imprevisti, dato che l’unico punto che dovete fare è quello di superare la pigrizia di alzarsi dal letto. Tuttavia, questa non è la panacea, né di ciò che è ideale per ogni persona. Ogni corpo è un mondo e si deve tentare diverse routine per vedere ciò che è perfetto per voi.

Forse ti piace a testa per il pranzo e fare un tempo nella vostra giornata di lavoro, se si e anche tornare al lavoro con ancora più energia dopo e anche l’ultimo hr della giornata è quando è necessario il rilascio di tutti l’ansia come l’ansia del giorno. In altre parole, “il tempo migliore per esercitare è quando vi aiuta”.

“Si continua fino a che ferisce”

A volte è stato: “se si ferisce, è che ciò che si sta facendo bene” e questo è un lato pericoloso, che è quello di non trascurare i segnali del corpo che potrebbe essere di avvertimento di un possibile infortunio. “Nel concetto di non danneggiare nulla. Potrebbe essere che hai una lesione o di essere in esecuzione errata strategia che nel lungo periodo si infortuni”, dice Toni Alberto, singoli trainer e fisioterapista. In sintesi, se un allenamento è male, letteralmente, smettere di farlo e modificare o richiedere la guida di un esperto, che “nessun disagio, nessun guadagno”, non ha fondamento.

Spostare il vostro corpo ogni giorno, nel metodo che si possa desiderare, è consigliato. Ma facendo resistenza allenamenti settimanali non è necessario. L’insegnante Pilates e anche specialista in movimento, Jared Kaplan, un singolo istruttore di fitness certificata da NASM, sostiene che “come si crea un forte corpo con duri allenamenti, è anche bisogno di guarigione di tempo per risolvere il problema così come espandere.”

Quando ti alleni con i pesi si rompe la fibra muscolare ed è tutta la procedura di recupero quando queste fibre è venuto per essere più potente e anche più grandi:

  1. Se si continua a rompere il tessuto muscolare fibre senza recupero, si può anche finire con un infortunio, esercitando in modo troppo.
  2. L’idea che, di conseguenza, gli esercizi cardiovascolari aiutano a sciogliere anche il più grasso non è reale, costituita con peso gli esercizi per l’allenamento sarà molto più efficiente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

÷ 5 = 1